All you (don’t) need is gold!

Con la scusa di una pausa ristoratrice dalle fatiche della tesi, l’altra sera mi son trovata con le mie amiche per una delle nostre serate alla Sex & the City… ma questa volta a tacchi e location ricercate si son sostituite pizza e chiacchiere sul divano!
Da brave gossippare, dopo i primi discorsi generali, i primi pensieri sulle vacanze estive (ah, estate…) ecc., la conversazione si è spostata su tematiche più vivaci e accattivanti.
Tra un racconto e un altro, un vinello e un altro ancora, siamo approdate al nocciolo del discorso: possiamo essere diverse, bionde, more, rosse, alte, basse, magroline o più soffici, fatto sta che il fattore minimo comun denominatore a tutte noi donnine è il fantomatico anello al dito.
La questione non sta tanto nel sognare il principe azzurro (che come ben sappiamo, non esiste!), nel passare davanti alle vetrine di negozi da sposa e ritrovarsi a fantasticare ad occhi aperti (e semaforo verde e clacson delle auto dietro alla nostra che suonano!), quanto in tutto l’ambaradan che gli sta dietro!
Sì perchè, ad essere onesti, è più facile per una donna trovare un uomo che per un uomo l’inverso (a meno che non si tratti del Brad Pitt de noartri)… non per qualcosa, ma perchè ci risulta innato volerci accoppiare, passeggiare mano nella mano con qualcuno, guardarsi un film accoccolati sul divano… e i mezzi per accalappiarci l’ometto di cui ci siamo invaghite li troviamo!
Il problema però sta nell’identificare ogni sacrosanto manzo come futuro, eventuale, probabile, possibile fidanzato, con tanto di dichiarazione e anello nel taschino!
Invece no belle mie, perchè nella vita potrete frequentare enne persone, starci bene, innamorarvi pure, ma poi ci sarà quella sola persona con cui avrete voglia di spingervi oltre, per cui non importerà più tutto il resto, con cui sarete disposte a scendere a compromessi su questioni che prima manco vi sarebbero passate per l’anticamera del cervello; sì insomma, the one. E di certo non lo troverete se vi mettete a dargli la caccia con il lanternino!
Chi mi conosce sa bene che sentir queste parole uscire dalla mia bocca (in questo caso, dalle mie mani sulla tastiera del computer) risulta sbalorditivo (se non scioccante), ma ragazzuole mie belle, è la pura verità! Non voglio sentire più discorsi tipo: “Eh, ma non sono sicura”, “E se poi, ma, chissà, forse”… eeh santo cielo!
Nessun ragazzo che vi chiede di uscire vi vuole mettere l’anello al dito, sia chiaro! Non è che la scaletta preveda proprio uscire, giornata/serata insieme, passeggiata a casa e poi, zac! Brillocco all’anulare!
E andatevi a bere un caffè con qualcuno che ve lo chiede, fatevi un aperitivo, una passeggiata, una chiacchiera… non vi costa nulla! Se proprio il lui della situazione non vi piace, non vi “piglia”, insomma, se proprio nun ce n’è, amen! Saluti e dritte per la vostra strada! Mal che vada avrete speso in maniera diversa un’ora della vostra giornata in cui normalmente sareste rimaste davanti al computer, o che so, a farvi le unghie, a guardare la televisione.
E se invece si rivelasse un ragazzo interessante?
Presto detto, a tornare indietro ci si mette nulla; è a fare quel primo passetto che costa tanto, spesso (ahimè) troppo!
Ma quando un fanciullo vi chiederà di uscire, a meno che proprio proprio non ce ne sia, non vi piaccia manco a fargli un regalo, non guardate la macchina che ha, le scarpe che porta, cosa fa nella vita e quant’altro. Il pedigree non vi assicurerà automaticamente l’ingresso in società o la storia d’ammore della vita!
Ma soprattutto, quando un fanciullo vi chiederà di uscire, ricordatevi che l’anello non se l’è portato appresso! Quindi via alla spensieratezza, spazio agli outfit primaverili e via a profumare l’ambiente (vedi post precedenti)… all you (don’t) need, adesso, in questo istante, proprio ‘mo, is made of gold!

PS. Ogni riferimento a fatti o persone… è puramente fatto apposta! Hehe, vi voglio bene anch’io!😉

Dimmi che pensi...

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...